Meldolesi.net

Pesce Pangasio nelle mense???

6th dicembre 2008

Pesce Pangasio nelle mense???

Dopo una trasmissione televisiva si è risvegliata l’attenzione su un pesce che, effettivamente, si trova in circolazione ed è di importazione.

Non aggiungo altro sull’argomento rispetto a quanto già detto su questo articolo molto ben fatto, abbiate la pazienza di arrivare in fondo.

Quello che mi preme segnalare è che mentre alla mia mensa a Ravenna questo pesce è ancora abbastanza “sponsorizzato” evidentemente per una scarsa attenzione dei clienti che continuano a prenderlo nel loro vassoio alla mensa dei nostri figli questo pesce … non c’è!!!

Chiaramente sarebbe bello poter avere un altro “prodotto locale” ma si dovrebbe inevitabilmente fare i conti con le lische che il pesce azzurro innegabilmente ha. Capisco che bambini fino a 8/10 anni sia dura ripulire il tutto ma sarebbe anche un buon esercizio per loro imparare a farlo (ricordo ancora quando mi si metteva di traverso una lisca ed ero piccolo … e come “temevo” il pesce che comprava mia mamma … rigorosamente azzurro e del mediterraneo).

Sono mezzo convinto che se anche si facessero delle indagini su altri pesci d’allevamento che vanno per la maggiore di questi tempi avremmo qualche altra piccola rilevazione che ci inquieterebbe come non saremmo troppo sereni nemmeno sul pesce di mare aperto (soprattutto di “alcuni mari”) visto che bene o male alla fine tutto quello di cui pensiamo di liberarci (bruciando, gettando in discarica, seppellendo, abbandonando, ecc.) alla fine va in mare (nulla si crea e nulla si ditrugge, tutto si trasforma…) e una volta li a finire nella pancia dei pesci di cui ci nutriamo ci mette veramente poco …

Pietro aveva fatto anche una bella analisi per il Comitato Mensa anno scorso, analisi che vi allego nella speranza che destino qualche interesse. Potremo riuscire a cambiare qualcosa solo se ci interessiamo ma possiamo sempre continuare a guardare uno dei tanti spettacoli di intrattenimento e pensare che il problema maggiore in Italia sia chi ha vinto l’ennesima lotteria…

Saluti radiosi

Questo articolo è stato pubblicato il sabato, dicembre 6th, 2008 alle 8:00 am ed inserito in Alimentazione giusta, Comitato Mensa. Puoi tenerti aggiornato sui commenti attraverso il feed RSS 2.0. Puoi scrivere commenti, o fare trackback dal tuo sito.

Attualmente ci sono 9 commenti:

  1. 1 On dicembre 6th, 2008, Giulia Ghini said:

    Grazie mille. Ne ho appena finita una busta da 3 kg che avevo comprato da Bofrost. Adesso ho letto e mi è venuto il mal di pancia. Io del Mekong non sapevo niente ma il Chao Praya…. E’ una fogna!! Ci nuotano a filo d’acqua delle pantegane grandi come un bambino! Ma ovviamente il pangasio lo pescano a monte, piccolino com’è… vero? vero??? VERO??? Ma il GAS il pesce non lo tratta…?

  2. 2 On dicembre 6th, 2008, Romeo said:

    Il pesce è un articolo complesso e difficile da trattare … Pietro aveva approfondito lo studio per la mensa ed era già dura per lei … figurarsi per un gruppo come il nostro.
    Per quello la catena del freddo è fondamentale ma … mai dire mai!!!

    Saluti radiosi

  3. 3 On dicembre 7th, 2008, matteo said:

    vorrei tener separati 2 argomenti
    1- viene allevato nle mekong, inquinatissimo. ergo è inquinato pure lui, no? ma qualcosa non quadra. tutte le mense che lo usano in italia faranno controlli sul cibo? magari alcune no, ma alcune si. il fatto che così tanta mense pubbliche ( in cui i controlli ci sono) lo usino mi fa sentire tranquillo: sicuramente da qualche controllo se fosse pieno di metalli pesanti risulterebbe..

    2- viene dal vietnam: questo è scandaloso. bisgna usare cibo locale. magari sono allevate da qualche poveraccio sottopagato. magari allevate in condizioni disumane. e l’aereo che le trasporta, che impatto ambientale ha?
    le sarde a 4 euro al kg sono sempre le meno care e le più saporite. ( infatti la cassiera della pescheria quando mi vede uscire solo con le sarde, le vedo fumare la testa dalla rabbia. mica prendo l’astice cinese da 30 euro al kg, oppure le mazzancolle indiane da 25 al kg)
    mio figlio di 4 anni le mangia appena escono dall’olio fumante. mi dice sempre:” babbo, quando c’è il pesce?”

    in mensa non si può? troppa fatica immergerle nell’olio?

  4. 4 On dicembre 16th, 2008, Elis-chan said:

    Scusate l’off-topic.

    Ho perso il mio vecchio indirizzo email, volevo comunicare a Romeo quello nuovo, posso postarlo qua? E’ solo che ho perso anche i contatti, per cui non ho più il tuo indirizzo Romeo…

    -Alice-

  5. 5 On aprile 30th, 2009, andrea said:

    ..in realta’ il pangasio viene allevato in gabbie poste sotte le palafitte costruite sul mekong….e si ciba prevalentemente di scarti dell’alimentazione umana e di letame….

    tratto dalla rivista “il pesce” del mese di gennaio 2009….

  6. 6 On aprile 30th, 2009, Romeo said:

    Grazie Andrea, adesso sono più tranquillo 🙂

    Saluti radiosi

  7. 7 On gennaio 13th, 2011, giulio said:

    salve sono un grande buon gustaio e mangio spesso il pesce pangasio da quando mi hanno informato che e un pescie che vive nelle acque sporche non lo mangiato piu ma e vero o falso???? grazie e a presto giulio da napoli

  8. 8 On gennaio 14th, 2011, Romeo said:

    Ciao Giulio, penso che se leggi l’articolo di cui sopra ti togli ogni dubbio e puoi scegliere consapevolmente se continuare a mangiarlo il Panagasio oppure no; leggi anche questo su wikipedia:
    http://it.wikipedia.org/wiki/Pangasio da cui mi sento di evidenziare ad un grande buongustaio la frase:
    “..rispetto alla maggior parte delle specie di acquacoltura nazionale, ha un valore alimentare minore”.

    Saluti radiosi

  9. 9 On gennaio 14th, 2011, giulio said:

    grazie x aver risposto alla mia domanda ….. giulio da napoli

Scrivi un commento

  • Feed RSS


  • Categorie