Meldolesi.net

I racconti di karin n° 3: numero doppio per le vostre sieste d’agosto!

21st luglio 2008

I racconti di karin n° 3: numero doppio per le vostre sieste d’agosto!

inserito in Eventi culturali |

Si scarica qui: http://www.lulu.com/content/3156645

In questo numero due dico due capitoli di “Giovanna e la Tempesta Verticale”
“I racconti di Karin e’ cresciuta. Da poche pagine con qualche raccontino ora ci presentiamo con due romanzi a puntate, una serie di racconti di qualita’notevole e da questo numero avremo pure un vignettista che si regalera’delle strisce veramente esilaranti. Rimangono naturalmente le poesie, filastrocche, recensioni, tutto cio’ che riguarda la sfera artistica. Siamo molto contenti per come stanno andando le cose ed attendiamo con fiducia nuove proposte e nuove idee. Noi amiamo dire che la rivista non e’ solo dell’ideatore e curatore Stefano Pelloni, ma e’ la rivista di tutti coloro che contribuiscono con i loro “lavori” alla realizzazione di questo piccolo, lasciatecelo dire, miracolo.”

Questo articolo è stato pubblicato il lunedì, luglio 21st, 2008 alle 2:19 pm ed inserito in Eventi culturali. Puoi tenerti aggiornato sui commenti attraverso il feed RSS 2.0. Puoi scrivere commenti, o fare trackback dal tuo sito.

Attualmente c'è un commento:

  1. 1 On agosto 22nd, 2008, Romeo said:

    Sul numero di questo “bimestre” devo proprio complimentarmi con Vanes Ferlini per la “Lettera al figlio mai nato”.
    Sintetizzerei il suo scritto nel rammarico di “aver buttato l’esistenza ad accumulare piaceri che finiranno con me … Prima di me” ed in un ancor più bello “il vincolo dei sentimenti non è corroso dal tempo ma solo dall’indifferenza” che ho già messo in fondo alla firma dei miei messaggi in ufficio….

    Questa lettera andrebbe obbligatoriamente fatta leggere a tutti coloro che decidono una “scorciatoia” micidiale assieme al fargli vedere il video di cui avevo già scritto in un precedente articolo.

    Ho faticato molto nella lettura di Costantino Liquori … Forse è troppo per me.

    Around a pub ho trovato un Romeo che non mi somiglia per niente 🙂

    Il tuo romanzo è sempre più spassoso :-)))

    Saluti radiosi

Scrivi un commento

  • Feed RSS


  • Categorie