Meldolesi.net

Al via i lavori del parcheggio all’ex Macello … non ci sono alternative?

17th giugno 2008

Al via i lavori del parcheggio all’ex Macello … non ci sono alternative?

ex macelloEra un po’ che non ne parlavamo; recentemente la Soprintendenza Archeologica, aveva bloccato i lavori di demolizione per ulteriori approfondimenti poi pero’ e’ arrivata la sentenza ormai famosa che ha reso il nostro ex Macello qualcosa di appetibile per fare cassa e cosi’ diventa di nuovo un “valore” e non piu’ qualcosa da demolire.

Ora invece, 27/05/2008, la giunta Municipale con 5 presenti (Venturi Loris, Tesei Roberto, Bellofatto Vito Antonio, Biserni Giansante e Giorgini Giorgio Mario) ha deliberato (Delibera 74) di realizzare un parcheggio nell’area scoperta dell’area appunto dell’ex macello, realizzando anche gli accessi su via Triste e su via Mazzini, questo perche’ l’area del centro ha effettivamente bisogno di parcheggi aggiuntivi.

Il costo pianificato di tutto questo, riportato ed approvato in delibera, e’ di 60.000 euro compresi gli oneri di progettazione interna a tecnici del Comune.

Sono leggermente disorientato perche’:

  • se fra qualche mese venderemo tutto per rispettare la sentenza sui tre milioni allora avremo buttato questi soldi;
  • se invece la Soprintendenza dira’che l’edificio e’ da tutelare allora forse venderemo tutto quindi vedi punto sopra; oppure troveremo i soldi per ristrutturare e magari ricavarci qualcosa di buono per la collettivita’che pero’, per andarci, dovra’accedere facendo la gimcana tra le auto parcheggiate; oppure lasceremo che tutto si autodemolisca da solo negli anni per poter, fra 50 anni, avere il nostro amatissimo parcheggio in cui tenere le auto visto che non possiamo permetterci di riempire loro i serbatoi.
  • se per caso la Soprintendenza dira’che l’ex macello non e’ un bene da tutelare e sparisce la sentenza dei tre milioni allora, e solo allora, avremo fatto la scelta migliore facendo i parcheggi che, a quanto pare, servono; probabilmente ci saranno state le elezioni e bisognera’vedere cosa decidera’la prossima Amministrazione in carica….

Sono onestamente e sinceramente confuso perche’ in caso dovremo provvedere al risarcimento di 3.000.000 di euro per la sentenza emessa, l’ex macello diventa un valore da monetizzare e, conseguentemente, sparisce la necessita’di parcheggi in centro; invece se riusciremo ad evitare di pagare l’importo di cui sopra i parcheggi in centro sono pochi e bisogna integrarli….???!!!!

Ammetto i miei tanti limiti personali ma resto propositivo: perche’ non prendiamo aree gia’adibite a parcheggio nei dintorni di Meldola e che sono piuttosto sottoutilizzate e ci mettiamo di questi distributori di biclette a disposizione, magari gratuitamente, di chi deve andare in centro e poi ci godiamo il centro in santa pace e silenzio senza magari tutta quella ferraglia circolante? Il distributore di cui sopra costera’piu’ della cifra stanziata per il parcheggio? Puo’ esservi un sistema che costi meno per distribuire le biciclette e qualcuno lo puo’ gia’dire?

Un’ultima considerazione: tante volte ho sentito dire in Consiglio Comunale che l’unico Centro Commerciale per Meldola e’ il nostro centro storico ma non potendo parlare non posso mai rivolgere una semplicissima domanda: Ma ci andreste voi in un centro commerciale in cui occorre fare la gimcana fra le macchine oppure, per passare da un negozio all’altro, dovete guardare per non farvi travolgere da una vettura in transito?

Sper iamo che una risposta arrivi altrimenti continuero’ a pensare che il cittadino medio deve, una volta espresso il voto ogni 5 anni, pensare che chi e’ stato eletto abbia comunque carta bianca e non meriti nemmeno una risposta ad una semplicissima domanda….

E’ finita la partita … adesso mi vado a letto 🙂

Saluti radiosi

Questo articolo è stato pubblicato il martedì, giugno 17th, 2008 alle 10:39 pm ed inserito in LEX Macello, Suggerimenti cittadini, Virtuosismi possibili. Puoi tenerti aggiornato sui commenti attraverso il feed RSS 2.0. Puoi scrivere commenti, o fare trackback dal tuo sito.

Attualmente ci sono 4 commenti:

  1. 1 On giugno 18th, 2008, La tua Meldola said:

    Evidentemente anche loro sono piuttosto confusi e non solo noi Romeo. è notizia di stampa che la delibera di cui parli all’ inizio del post è stata annullata ( dalla stessa giunta ) … nessuna motivazione specifica , almeno non risulta.

    Confusione ? Ripensamento ? Intervento della Sovraintendenza ? Non si sa. Rimane comunque una sensazione di amarezza e incredulitàche non ci permette ancora una volta di avere una opinione positivo sull’ operato di questa amministrazione.

  2. 2 On giugno 19th, 2008, Pietro said:

    Caro Romeo, i tuoi post sono continui stimoli alla riflessione.
    Continuo a pensare che una pianificazione del territorio sia fondamentale per non continuare a lavorare a pezzi mischiando abitazioni civili, parcheggi, attività commerciali, attività produttive e traffico pesante tutte insieme.
    Pietro

  3. 3 On giugno 20th, 2008, Cuni Andrea said:

    Sarei veramente interessato a vedere il progetto per capire quanti posti auto verranno realizzati al costo di 60.000,00 euro, in una zona ad alta pericolosità di traffico.
    Mi chiedo per quale arcano motivo l’area “Lega” in prossimità del canale non viene mai presa in considerazione per ampliare il numero di parcheggi, visto che ciò, appare come estremamente necessario.
    L’area in questione sarebbe sinergica con un parcheggio già esistente e probabilmente una sua razionalizzazione porterebbe ad avere una viabilità più funzionale e un numero maggiore di posti auto.

  4. 4 On luglio 1st, 2008, Michael Neri said:

    Ho assistito a varie discussione sulla demolizione del ex macello, restando sempre con l’amaro in bocca. Mi trovo in linea con il pensiero di Cuni Andrea ma vi sono altri due quesiti a cui non riesco darmi risposte:
    1°Come è possibile che, valore storico a parte, i nostri amministratori non prendano mai in considerazione il valore commerciale dell’immobile che si aggirerà attorno i 600/700 mila euro e quando parlano dell’abbatimento e dei costi lo fanno sempre dimenticando tale valore e che l’immobile è un bene comune.
    2°Se si sente la necessità di questi famosi posti auto, mi chiedo come Cuni, come è possibile dimenticare sempre l’area Lega, inoltre si potrebbe anche coprire il canale fra le due ex Caserme CC che ormai è ridotto ad una fogna a cielo aperto.
    Se i nostri amministratori soddisferanno i miei dubbi con risposte sensate, potrei anche accettare di perdere l’ennesima proprietà senza trarne altro che parcheggi.
    Ma fino ad ora ho solo visto trasformare un paesino carino in un ampio parcheggio e credo sia ora di finirla.
    Se fosse possibile chiederei l’opinione del Sen.Montanari su questa nuova Meldola “P auto”.
    Non credo che quando ha lasciato i suoi beni alla comunità pensasse ad una riqualificazione così elevata.
    Salutoni
    Michael

Scrivi un commento

  • Feed RSS


  • Categorie