Meldolesi.net

I bicchieri della mensa … molto belli e trasparenti … ed anche bio-degradabili!!!

24th maggio 2008

I bicchieri della mensa … molto belli e trasparenti … ed anche bio-degradabili!!!

Bicchiere mensNell’andare a mangiare in mensa e nel vedere per l’ennesima volta quei bellissimi bicchieri trasparenti e robusti mi e’ venuta voglia di contattare il sito che c’era scritto in fondo al bicchiere. Una strana sigla “PLA” riportata mi aveva fatto pensare alla PLAstica e mi si era alzata la pressione e cosi’ ho chiesto conferme all’azienda produttrice. Con l’occasione ho anche chiesto dove si potessero trovare in vendita questi prodotti.

Penso che questa risposta possa interessare anche a diversi lettori … sembra cosi’ ma stiamo tutti lavorando per un progetto veramente all’avanguardia nelle nostre mense:

Buongiorno,

grazie per l’interesse dimostrato.

I bicchieri in questione, sono prodotti in NatureWorks ® PLA, una materia prima che deriva dal mais.

Il mais viene lavorato per separare il destrosio, uno zucchero naturale, che viene poi convertito in acido lattico attraverso un processo di fermentazione, e successivamente in polimeri versatili, che possono essere utilizzati per produrre resine simili alla plastica o fibre.

Quindi, questi bicchieri sono biodegradabili e possono essere totalmente smaltito negli impianti di compostaggio.

Effettivamente, e’ un materiale con una trasparenza e una brillantezza tali da confonderlo con la plastica, ma e’ completamente bio e prodotto con materiali vegetali.

Per sua info, ogni qualvolta vede sulle confezioni o sui prodotti il simbolo 7 o la sigla PLA o Mater-Bi, si tratta di materiale ecocompatibile.

I nostri prodotti sono presenti nei C&C (Metro per farle un esempio), nei punti vendita NaturaSi’ e in alcune catene delle grande distribuzione (in confezioni retail da 15pz).

Se le interessa, puo’ dare un’occhiata al nostro sito www.chinet.it che e’ dedicato alla linea eco-compatibile, in cui trova anche un elenco dei pdv divisi per provincia.

saluti

Beninteso che potevo anche chiedere chiarimenti direttamente da chi li acquista ma per non stare a far perdere del tempo a loro ho preferito agire con il costruttore.

Nella foto potrete apprezzare la zanzariera e come praticamente  la si veda anche dietro al bicchiere per capire la trasparenza del bicchiere per chi non fosse mai andato in mensa.

Saluti radiosi

Questo articolo è stato pubblicato il sabato, maggio 24th, 2008 alle 8:05 pm ed inserito in Comitato Mensa, Famiglie & bambini. Puoi tenerti aggiornato sui commenti attraverso il feed RSS 2.0. Puoi scrivere commenti, o fare trackback dal tuo sito.

Attualmente ci sono 9 commenti:

  1. 1 On novembre 24th, 2008, Alice y Ivan said:

    Invece alla materna hanno i bicchieri di plastica che vengono lavati (ovviamente non sono usa e getta).

    Oggi sono stata a pranzo in mensa (mio figlio è nella sezione dei 3 anni). Devo dire che quello che ho mangiato era molto buono…

    -Penne alla pizzaiola: ottime direi, cottura giusta.

    -Coda di rospo al forno con patate: buono, sia il pesce che le patate.

    -Carote al prezzemolo: buone, ma non c’era l’ombra del prezzemolo.

    L’unico problema è che non posso stare nell’aula con i bambini, quindi ho compilato il questionario e l’ho consegnato alla bidella, poi sono andata a prendere mio figlio, e l’insegnante mi ha detto che NEMMENO UN BAMBINO ha mangiato il pesce (non è stato segnalato nel questionario perchè lo avevo già consegnato). Effettivamente la coda di rospo è un pesce piuttosto “impegnativo” per un bambino di tre anni, ed anche alla riunione del COMEDA del 18 novembre è venuto fuori il problema che quando c’è pesce, in genere ci sono tantissimi scarti. Alcuni hanno poi detto (e me lo hanno confermato anche le insegnanti della classe di mio figlio) che a volte è poco cotto, ed ha un odore strano. Io oggi non ho notato niente di tutto ciò, però devo dire che quello che ho mangiato io era proprio un assaggino-ino, una mini-mini porzione. Capisco che io non pago niente quando sono in mensa con mio figlio, ma ho mangiato a scuola anche un paio di settimane fa, e le porzioni erano decisamente da adulto.

    Dunque, chiedo scusa per il mio intervento che non centra niente con questo articolo, ma non sapevo dove segnalare il resoconto del pasto di oggi.

    -Alice-

  2. 2 On novembre 25th, 2008, Pietro said:

    Grazie Alice per il tuo impegno ed il tuo commento, vediamo se Romeo ha tempo di mettere una sessione apposita per i commenti di questo tipo
    sei grande
    Pietro

  3. 3 On novembre 30th, 2008, Romeo said:

    Brava Alice, molto bella la recensione che hai fatto … Effettivamente anche a me è sempre pesato parecchio non poter stare con i miei figli a mangiare. Allora la motivazione era perchè non tutti i genitori andavano e quindi alcuni bambini si sarebbero sentiti “peggio” di altri….

    Per i bicchieri penso che comunque quelli riutilizzabili siano comunque e sempre i migliori!!!

    Discorso coda di rospo … molto meglio quella che il pangasio … magari ne parleremo in uno specifico articolo visto anche cosa è emerso dopo la trasmissione report … figurati che il pangasio nella mia mensa lo “spacciano” per OTTIMO!!!

    Per quanto attiene Pietro io onestamente non ci avevo pensato ma sarebbe bello una recensione delle volte che si va a pranzo in mensa … pubblicata dal punto di vista dei genitori.

    Io però ho sempre poco tempo quindi spero che sia Pietro che Alice vorranno iniziare a scrivere direttamente sul blog articoli loro altrimenti divento il collo di bottiglia e questo non mi piace!!!

    Pietro ha già le credenziali per farlo … se vuoi una mini lezione sono qua!!!

    Alice invece inizia con il registrarti, ti abilito immediatamente alla scrittura e così .. si inizia a fare della legna :-)))

    Saluti radiosi

  4. 4 On dicembre 1st, 2008, Alice y Ivan said:

    Per il fatto del non poter mangiare nella classe (non c’è un’aula adibita a mensa), il problema consiste nel fatto che così non vedo come e cosa mangiano (e non mangiano) i bambini. Però le maestre mi hanno già riferito un paio di volte che non mangiano il pesce e lo sformato di verdure. E loro sono bravissime, hanno convinto mio figlio ad assaggiare quasi sempre il primo, e lui fuori casa non mangia niente…

    E per registrarmi… Ci ho provato, ma trovo solo il link per fare il login. Come faccio?

    -Alice-

  5. 5 On dicembre 1st, 2008, Romeo said:

    Dovrebbe essere qui il punto in cui registrarsi ….. http://www.meldolesi.net/wp-login.php?action=register

    Dimmi se hai problemi che a quel punto lo faccio io; magari tu mi dici la nik name che preferisci …

    Saluti radiosi

  6. 6 On dicembre 1st, 2008, Alice y Ivan said:

    Nu non va… Ci sono i campi per fare il login, ma c’è una striscia rossa con scritto “La registrazione degli utenti non è al momento permessa”. Niente da fare…

    -Alice-

  7. 7 On dicembre 1st, 2008, Romeo said:

    Ritenta … ora ho liberato le iscizioni … scusa ma lavoro molto meglio con zappa e vanga :-)))

    Saluti radiosi

  8. 8 On dicembre 2nd, 2008, Elis-chan said:

    Ok, ce l’ho fatta… Non sono più “Alice Y Ivan”, ma solo Elis-chan.

    -Alice-

  9. 9 On dicembre 2nd, 2008, Romeo said:

    Adesso puoi andare in amministra sito o loggarti che dir si voglia; entrare in scrivi articolo, scrivere un titolo un articolo e scegliere una categoria di appartenenza e quindi -…. pubblicare sul nostro blog … Ci stiamo arricchendo!!!

    Speriamo che altri vengano a scrivere articoli direttamente; + siamo e più punti di vista ci sono e meglio è!!!

    Saluti radiosi

Scrivi un commento

  • Feed RSS


  • Categorie