Meldolesi.net

Resoconto Consiglio Comunale del 12/05/2008 – 2^ parte

16th maggio 2008

Resoconto Consiglio Comunale del 12/05/2008 – 2^ parte

Continuazione dalla precedente prima parte

4 – MODIFICA PIANO TRIENNALE DEGLI INVESTIMENTI UFF. RICH.: UFF. RAGINERIA RELAT.: TESEI ROBERTO

Si parla di stanziamento (ho capito 10,000€ ma potrei essermi sbagliato) per l’adesione ad un’agenzia dello sviluppo della provincia di Forli’ e Cesena; l’adesione sara’propedeutica per alcune azioni successive che verranno illustrate

9 favorevoli, 2 astenuti (Bandini e Branchetti) e contrario Ghetti

5 – VARIAZIONI DI BILANCIO UFF. RICH.: UFF. RAGIONERIA RELAT.: TESEI ROBERTO

Gia’visto in commissione consigliare su variazioni in entrata ed uscita sul bilancio, le piu’ rilevanti sono sulle spese (10.000 € per la festa dei Carabinieri in piazza a Meldola il 05/06/08), 7.000 € per un concorso e 20.000€ per uno studio sul piano energetico del Comune (si vedra’a chi affidarlo). Un nuovo capitolo da 12.000€ per la “notte dei fiori” (versione della ormai conosciuta “notte bianc”) per poter fare da corollario notturno all’iniziativa “Meldola in fiore”, aperta ed organizzata appunto da dei giovani meldolesi.

Pasini: chiede che sia maggiormente coinvolta la cittadinanza proprio sulla notte dei fiori in modo da coinvolgere il piu’ possibile i giovani.

L’assessore Giorgini spiega di aver incontrato le associazioni di categoria discutendo degli eventuali dubbi che alcuni commercianti hanno appunto su questo tipo di evento. Spiega che sara’tutto a norma di legge ed auspica che tutto vada bene e che la riuscita sia buona. Per il 24 e 25 maggio la festa e’ gia’pubblicizzata, e dice che questa occasione sara’un buon viatico di avvicinamento ai ragazzi di Meldola.

Branchetti: In relazione al fatto di aver superato i 10,000 abitanti chiede quali vantaggi ci sono per Meldola. Benefici sia per il Comune che, eventualmente, per stipendi e/o premi dei Dirigenti o dipendenti.

Dott.ssa Grattoni: Spiega che i benefici per il supero della soglia dei 10,000 sul segretario Comunale non incidono minimamente ne tantomeno du altri introiti diretti o indiretti alle casse comunali.

Messo ai voti si hanno 10 favorevoli 2 astenuti (Branchetti Pasini).

6 – RETE DEGLI SPORTELLI UNICI PER LE ATTIVITA’ PRODUTTIVE – RINNOVO CONVENZIONE PER LA GESTIONE IN FORMA ASSOCIATA QUADRIENNIO 2007/2010 UFF. RICH.: UFF. ATT. ECONOMICHE RELAT.: GIORGINI GIORGIO MARIO

Lo sportello gia’esiste, lo sportello centrale e’ a Forli’ e fornisce tutto quanto necessario.

Pasini: chiede se sia possibile, in generale, individuare i risparmi che queste gestioni associate dei servizi permettono rispetto alla precedente gestione magari diretta dei vari servizi.

Il Sindaco risponde che i vantaggi ci sono ma per la fattispecie non si riesce in quanto il servizio e’ sempre stato gestito insieme.

Ai Voti 11 favorevoli e contrario Bandini

7- MODIFICHE AL REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO IN FORMA ASSOCIATA DELLA COMMISSIONE TECNICA COMUNALE DI CUI ALL’ART: 14bis TULPS INCARICATA DI VALUTARE LE CONDIZIONI DI SOLIDITA’ E DI SICUREZZA DEI LUOGHI DI PUBBLICO SPETTACOLO UFF. RICH.: UFF. TECNICO RELAT.: ROSSI PIERAUGUSTO

Assessore Rossi spiega velocemente i compiti di questa commissione e la composizione mista della stessa

Messa ai voti si hanno 11 favorevoli.

8 – SERVIZIO FORNITURA PASTI DOMICILIARI COMUNE DI FORLIMPOPOLI – RINNOVO DELLA CONVENZIONE UFF. RICH.: SERVIZI SOCIALI RELAT.: BELLOFATTO ANTONIO

Vicesindaco Tesei spiega che si intende rinnovare il servizio in convenzione con il Comune di Forlimpopoli con un incremento dei prezzi che vanno a 4,60 euro per pasto e 1,12 € per chilometro.

Bandini: preannuncia il suo voto contrario perche’ per lui l’allargamento del servizio continuo ha portato ad un eccessivo carico di lavoro sul personale di servizio alla mensa ed inoltre risottolinea come non abbia mai ricevuto risposte alle sue interrogazioni circa l’essere messo a conoscenza dei numeri di dipendenti incaricati nel servizio di preparazione pasti e del loro incremento.

Pantoli: Esprime un vivo apprezzamento per l’operato e lo sforzo che l’ISSD fa per dare servizi di qualita’e per questo preannuncia voto favorevole.

Ai voti: 10 Favorevoli e contrario Bandini

9 – APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA DEFINIZIONE DELLE OPERE DI MIGLIORAMENTO IGIENICO-AMBIENTALE SUBORDINATE ALL’ESECUZIONE DELL’INTERVENTO DI DEMOLIZIONE DI CAPANNONE ESISTENTE E RICOSTRUZIONE DI CAPANNONE AVICOLO DA ESEGUIRSI IN MELDOLA STR. DEL MEZZO N. 29 AI SENSI ART. 22 LETT. G PUNTO 6.1.2 DELLE NTA UFF. RICH.: UFF. URBANISTICA RELAT.: BISERNI GIANSANTE

Assessore Biserni: Spiega che l’intendimento e’ dare il via libera alla demolizione ed alla successiva ricostruzione che permette sia di migliorare la condizione ambientale (nuovi impianti di depurazione delle deiezioni) che animale permettendo un maggiore benessere di vita e successiva migliore qualita’delle carni. Spiega che la convenzione fissa in 6 mesi i tempi per la demolizione e in 3 anni i tempi per la ricostruzione fissando una fideiussione a garanzia dei lavori che il privato sottoscriverebbe in favore del Comune di 50,000 euro

Bandini si dice favorevole per il miglioramento alla collettivita’che ne deriva.

Pantoli apprezza l’intervento e l’apertura di Bandini ed anche lui si dice favorevole.

Branchetti: suggerisce che dall’inizio della legislatura diversi interventi di bonifica e rifacimento con comunque dei miglioramenti nel settore degli allevamenti sono stati fatti, sarebbe bello anche avere un elenco di tutti gli interventi approvati per tracciarne una mappatura.

L’Assessore Biserni spiega che il regolamento non permette la creazione di nuovi allevamenti ma anche lui e’ favorevole a questi rifacimenti/miglioramenti degli esistenti.

Messo ai voti si ha l’unanimita’dei presenti.

10- AQUISTOFRUSTOLO DI TERRENO DI PROPRIETA’ DEL SIG. ZACCARINI ANDREA PER RETTIFICA STRADALE INCROCIO VIA CIRO MENOTTI UFF. RICH.: UFF. TECNICO RELAT.: ROSSI PIERAUGUSTO

L’Assessore spiega velocemente il punto e messo ai voti si ha l’unanimita’ dei presenti

11 – SDEMANIALIZZAZIONE E ALINENAZIONE FRUSTOLO DI TERRENO IN LOCALITA’ GUALCHIERA UFF. RICH.: UFF. TECNICO RELAT.: ROSSI PIERAUGUSTO

L’assessore Rossi spiega che Mec Meldola acquisterebbe circa 105 mq di patrimonio disponibile per migliorare l’accesso allo stabilimento. Il prezzo e’ stabilito in 1.575 € e spiega che sotto i 40,000 € si puo’ procedere a vendita diretta senza istituire una gara.

Ai voti si ha l’unanimita’dei favorevoli.

12 – SDEMANIALIZZAZIONE E ALIENAZIONE FRUSTOLO DI TERRENO IN LOCALITA’ GUALDO UFF. RICH.: UFF. TECNICO RELAT.: ROSSI PIERAUGUSTO

L’assessore Rossi spiega che si tratta di un vecchio tratto di strada che quindi rientra nel patrimonio indisponibile quindi con uil voto si chiede prima di tutto di stralciare questo pezzo di terreno e inserirlo tra il patrimonio disponibile per poter poi sucessivamente venderlo al frontista della stessa. Spiega anche che si e’ gia’ottenuto il via libera di tutti i frontisti.

Si ha l’unanimita’dei favorevoli (presenti 10 consiglieri)

13 O.D.G. PRESENTATO DAL GRUPPO DI MAGGIORANZA “INSIEME PER MELDOLA” SU: “CONDANNA REPRESSIONE ATTUATA IN TIBET E SOLIDARIETA’ AL POPOLO TIBETANO” UFF. RICH.: SINDCO RELAT.: SINDACO

Il Sindaco spiega che il esto e’ a disposizione di tutti i consiglieri quindi si potrebbe risparmiarne la lettura.

Bandini: quando c’e’ di mezzo la parola pace lui si preoccupa sempre, rileva che la coerenza dovrebbe essere il primo vero obbiettivo e un semplice punto approvato in consiglio ed inviato al Presidente della Repubblica offra un contributo minimo alla causa che invece si potrebbe aiutare molto di piu’, ad esempio, iniziando una campagna di boicottaggio degli sponsor delle olimpiadi. Anche una forma di pressione sull’associazione di Comuni cui Meldola si stima di essere aderente (Mayors for Peace) e che viene a costare circa 800 €/anno (suggerisce che in epoca di ristrettezza anche questi 800 € si potrebbero risparmiare molto oculatamente). Porta l’esempio di cosa fanno altre amministrazioni pubbliche che poi in gruppo scrivono ai consolati facendo direttamente pressioni alle ambasciate. Lui aveva gia’proposto l’affissione della bandiera tibetana in Comune qualche anno fa e si dice disponibile a regalarla a patto che venga esposta.

Pantoli replica molto brevemente spiegando che la prassi dell’ODG e’ diffusa su altre amministrazioni ed e’ comunque un segnale importante; dopo un discreto battibecco tra il Sindaco e Bandini si mette ai voti con 12 favorevoli e Bandini che per protesta esce dalla sala.

14 – O.D:G: PRESENTATO DAL GRUPPO CONSILARE “A TUA MELDOLA” SU “SILENZIO SOCIETA’ TELECOM SU DISSERVIZI TELEFONICI IN RELAZIONE ALLE FUNZIONALITA’ DELLE LINEE ADSL” UFF. RICH.: SINDCO RELAT.: SINDACO

Branchetti legge velocemente il suo ODG spiegando l’importanza dell’atto del sindaco di rivolgersi al prefetto e auspica che la Telecom possa presto prenderne atto e riuscire a risolvere diverse criticita’ancora presenti.

Il Sindaco apprezza l’ODG e spera che possa contribuire a rafforzare la posizione che lui stesso ha portato al prefetto per risolvere problemi che non solo di cittadini ma anche di aziende locali.

Alle 00:20 si conclude il Consiglio.

Saluti radiosi

Questo articolo è stato pubblicato il venerdì, maggio 16th, 2008 alle 6:54 pm ed inserito in Consigli Comunali Meldolesi. Puoi tenerti aggiornato sui commenti attraverso il feed RSS 2.0. Puoi scrivere commenti, o fare trackback dal tuo sito.

Attualmente ci sono 2 commenti:

  1. 1 On maggio 21st, 2008, Stefano Bandini said:

    Una precizazione Romeo

    Non ero presente in aula al momento del voto del piano triennale degli investimenti (punto 4).
    Sicuramente mi hai confuso con un consigliere della lista “La Tua Astensione”.

    Stefano Bandini

  2. 2 On maggio 21st, 2008, Stefano Bandini said:

    Un’altra precisazione Romeo

    Precisazione Precisazione Precisazione Precisazione…..e cosi per trenta volte

    Stefano Bandini

Scrivi un commento

  • Feed RSS


  • Categorie