Meldolesi.net

il petrolio sale….

8th maggio 2008

il petrolio sale….

parlando di petrolio si era sempre detto che la quota 100$ al barile era la soglia oltre la quale non vi era piu’ nulla , oltrepassata quella misura per il nostro mondo sarebbero iniziati il declino ed i tempi bui (anche se in tempi bui ci troviamo gia’da un pezzo!!!!).comunque passati i 100 siamo arrivati in fretta ai 122$ al barile e la benzina sfiora 1,50 euro al litro.numeri che fanno girare la testa vero?oggi dopo avere fatto il pieno mi sono sentito demoralizzato …….e piu’ povero,ma ora mi chiedo: servira’questo a dare la svolta al nostro sistema energetico?oggi abbandonare gli idrocarburi non e’ solo una scelta dettata da una doverosa consapevolezza ambientale,ma anche una scelta economicamente sempre piu’ vantaggiosa . sperando che coloro che vogliono dare la luce alle nostre case con il nucleare ,con le biomasse che rendono i piu’ poveri ancora piu’ poveri, o bruciando la pollina (amici di S.Sofia tenete duro!)siano una minoranza,potrebbe finalmente prendere piede l’ energia Verde (…con la V maiuscola).leggevo che una legge ha dato il via ad un piano di incentivi per lanciare il solare termodinamico,il solare termodinamico sfrutta la nota capacita’del sole di scaldare i liquidi,in questo caso il glicole etilenico, il quale in uno scambiatore genera vapore,seguono turbina ed energia ,fatto.un grande impianto di questo genere e’ gia’in funzione a Siviglia e precisamente a Sanlu’car la Mayor:una distesa di specchi dirotta i raggi solari verso una torre,sembra un idolo pagano,nel 2013 fornira’energia a 180000 famiglie spagnole evitando l’ emissione di circa 600000 tonnellate di CO2.ma non finisce qui, i metodi per creare energia sono tanti ,manca solo qualcosa che faccia partire i meccanismi.speriamo che il nostro sacrificio dal benzinaio possa servire a questo.

ciao a tutti

grazie a Romeo per lo spazio.

P.S. intanto comincio ad usare la bicicletta 🙂

Questo articolo è stato pubblicato il giovedì, maggio 8th, 2008 alle 10:54 pm ed inserito in AAA - Questioni calde, Riflessioni, Virtuosismi possibili. Puoi tenerti aggiornato sui commenti attraverso il feed RSS 2.0. Puoi scrivere commenti, o fare trackback dal tuo sito.

Attualmente ci sono 3 commenti:

  1. 1 On maggio 8th, 2008, Romeo said:

    Grande Maurizio,
    Intanto benvenuto e niente “prego” perché lo spazio in questo blog è dei Meldolesi che spero facciano come te e se lo prendano dicendoci la loro.

    Complimenti per la scelta a pedali … chi ben comincia è a metà dell’opera 🙂

    Sul solare termodinamico non so troppo ma so che l’idea di Rubbia era abbinarlo comunque a un centrale a turbogas. Oddio, sicuramente meglio della centrale nucleare che costruiranno a Ravenna ma certamente se è effettivamente così dipenderebbe comunque dai capricci Russi o Algerini … ma magari mi documento meglio.

    Devo dire che anche fare il pieno di metano inizia ad essere una discreta avventura comunque sicuramente più raccontabile rispetto alla benzina; per me un momento come questo sarebbe da sfruttare al massimo per rilanciare i trasporti pubblici efficentandoli e rendendoli veramente convenienti … chissà 🙂

    Comunque ancora tante grazie Maurizio e benvenuto nella squadra che cresce … così come la mia famiglia … le uniche “crescite” che effettivamente mi allietano!!!

    Saluti radiosi

  2. 2 On maggio 10th, 2008, Maurizio S. said:

    romeo, qualche notizia sul solare termodinamico l’ho recuperata sul web,altre dalla rivista Le Scienze di marzo all’ interno di un servizio su di un piano energetico statunitense,interessante anche se un pò fantascientifico:nel 2050 negli USA il 69% dell’ energia elettrica sarà rinnovabile.
    se ti interessa te la faccio avere.
    saluti

  3. 3 On maggio 10th, 2008, Romeo said:

    Se riesci lo leggo molto volentieroi … la conoscenza non è mai troppa 🙂

    Saluti radiosi

Scrivi un commento

  • Feed RSS


  • Categorie