Meldolesi.net

Artisti immergenti Meldolesi

6th maggio 2008

Artisti immergenti Meldolesi

Ricevo e volentieri pubblico … anche questi sono compaesani ed avere espressioni culturali di questo calibro mi allieta sempre tantissimo 🙂

Ho avuto modo di apprezzare la loro arte domenica scorsa al bosco di Scardavilla e con me ed i miei figli tantissime altre persone che hanno applaudito felici … quindi vi assicuro che non e’ solo una mia impressione, sono veramente bravi!!!

16 17 18 maggio 2008

ARTISTI IMMERGENTI

festival musico-teatrale a base d’acqua

presso la Casa del Cuculo

Molti di voi ne hanno gia’sentito parlare a lungo… eccolo, ce l’abbiamo fatta! Sta per avere luogo il primo festival della Casa del Cuculo, un luogo nelle colline tra Meldola e Bertinoro (FC) in cui sono nati progetti, incontri, gruppi musicali, orti, bambini, feste, confronti, sogni terreni e sogni impossibili e sono stati tutti raccolti da un’associazione che porta lo stesso nome della casa.

Non si trattera’di una semplice festa, ma una vera e propria rassegna di spettacoli e concerti organizzata grazie al contributo di tanti artisti, amici, tecnici e manovali che si sono immersi per il nostro pozzo.

Tutto il ricavato verra’infatti utilizzato per risolvere l’annosa questione della carenza d’acqua che sempre grava sulle nostre iniziative. Come sapete, la casa non ha un allacciamento alla rete idrica (utilizziamo l’acqua piovana) e quindi, se da un lato questo ci ha sempre connesso di piu’ alla natura, non ci permette pero’ uno sviluppo ulteriore delle attivita’, poiche’ senza acqua potabile e’ piu’ difficile realizzare progetti in sede.

Gli spettacoli avranno luogo nelle serate di venerdi’ 16, sabato 17 e domenica 18 maggio dalle 21 in poi (venite puntuali, anzi meglio con un po’ di anticipo, perche’ le auto andranno parcheggiate in basso e la salita fino alla casa andra’fatta o a piedi o con il servizio navetta messo a nostra disposizione prima delle 21!!!).

Domenica pomeriggio saranno organizzati alcuni interessantissimi laboratori, vi faremo sapere nelle prossime e-mail.

L’ingresso per una serata costera’10 euro, l’abbonamento per tutte e tre le serate 25 euro.

Per chi fosse interessato c’e’ la possibilita’di campeggiare spartanamente, chiamare per informazioni e prenotazioni.

In caso di pioggia i posti per gli spettacoli saranno limitati e sara’necessario chiamarci per prenotarli!

Programma:

Venerdi’ 16 maggio

21.00 Ovunque appoggero’ la testa – a cura dei cucchiaiodivetro: reading vivace tratto da “La luna e’ girata stran” del giovane scrittore Simone Rossi. Un velocissimo viaggio in Etiopia tra aeroplanini e ippopotami.

22.00 Giostra di quadri – di Marcello di Camillo: personaggi intrappolati nelle tele agli angoli delle stanze accompagnati da musiche gigitane.

22.45 Spartiti per Scutari Orkestra – diretta da Bardh Jakova e Gioele Sindona: una banda dai toni accesi formata da 25 elementi illuminera’la nottata trascinandovi in scuter verso Scootari… Musiche albanesi e dell’est Europa.

Sabato 17 maggio

21.00 Lo Scribano dell’Acqua – a cura dell’ass. Casa del Cuculo: un uomo si scrive ogni giorno una lettera e la consegna all’acqua, sperando che cio’ che si e’ scritto gli piova addosso… Performance umida per gole secche.

21.30 Adriaci, O dell’attraversare – con Barbara Zanoni e Aleksandar Sasha Karlic: “Sei venuto dall’altra parte del mare a dirmi chi sono in una lingua che non so parlare”. Uno spettacolo di danza e musica sulla relazione e sull’integrazione dei due principi, femminile e maschile, radicato sull’origine degli artisti.

22.30 Aleksandar Sasha Karlic e Igor Niego: i due musicisti di fama internazionale proporranno un repertorio balcanico eseguito con oud, gaida bulgara, kaval, riq, darbouka, tapan.

23.30 Danza del Mentre egiziana – con Jessica Stenta e Sara Succi: il viaggio continua verso sud seguendo la magia delle danze orientali accompagnate da musica dal vivo. Le antiche radici e le influenze di diverse culture regalano alla danza del ventre un’energia femminile e misteriosa. In collaborazione con Ass. Khatawat.

 

Domenica 18 maggio

19.30 Raga al tramonto – con Marco Nervegna e Ciro Montanari: sitar e tabla accompagneranno la calata del sole tra le colline sulle note della musica classica del nord dell’India.

21.30 Giuditta, un inno alla vita – di e con Samir Oursana: uno spettacolo per bambini di tutte le eta’che parla della dolorosa gioia di crescere. Vincitore del Premio Scenario Infanzia 2006.

22.30 Bevano Est: rustica e raffinata, la musica dei Bevano Est e’ una mescolanza di nuovo e di antico, di tradizione e di creazione. La graffiante voce di Ciuma, accompagnata da organetto, violino, chitarra e clarinetto coinvolge e attrae l’anima.

 

Venite tutti, portate anche la zia, il cane, il cugino, dobbiamo essere almeno in 100 ogni sera, se no il pozzo non si riesce a costruire! Grande concorso: chi porta piu’ amici vince un massaggio di Marcello o della Debora a scelta.

Per informazioni e iscrizioni:

Associazione Casa del Cuculo

Strada Ceppareto 14

Fratta Terme (FC)

0543 492301

casadelcuculo at gmail.com — www.casadelcuculo.org

In bocca al lupo ragazzi!!!

Saluti radiosi

Questo articolo è stato pubblicato il martedì, maggio 6th, 2008 alle 9:52 pm ed inserito in Associazionismo, Eventi culturali, Feste, Giovani Meldolesi. Puoi tenerti aggiornato sui commenti attraverso il feed RSS 2.0. Puoi scrivere commenti, o fare trackback dal tuo sito.

Attualmente ci sono 2 commenti:

  1. 1 On maggio 8th, 2008, Pietro said:

    grandi ragazzi, un abbraccio

  2. 2 On maggio 10th, 2008, elena cuculo said:

    grazie mille di tutto.
    spero di vedere un sacco di gente di meldola. di solito quando organizziamo qualcosa viene gente da Bologna Imola Cesena e Faenza e quasi nessuno da meldola.
    ho visto il tuo sito piero!!bello complimenti

Scrivi un commento

  • Feed RSS


  • Categorie