Meldolesi.net

Rifiuti, da problema a risorsa.

17th marzo 2008

Rifiuti, da problema a risorsa.

inserito in Incenerimento, Rifiuti |

A Meldola di porta a porta NON si parla se non in qualche Consiglio Comunale in cui si approva all’unanimita’un ordine del giorno proprio per essere sicuri di non fare niente di piu’ …

A questo punto andremo ad informarci a Forli’; a dire la verita’ancora non ho chiesto il permesso a mia moglie ma mi sa che saranno le ultime uscite concessemi 🙂

Di seguito quanto contenuto nella mail di accompagnamento del volantino da Michela del Clan-Destino:

Ciao a tutti,

in allegato il volantino della serata organizzata per MARTEDi’ 18 MARZO 2008, presso la CAMERA DI COMMERCIO di Forli’, alle ore 20:45.

 

Si svolgera’un interessantissimo incontro pubblico in cui si parlera’con Marino Ruzzenenti dell’inceneritore di Brescia (che non e’ cosi’ pulito come dicono) , con Natale Belosi del porta a Porta di Forlimpopoli (verranno spiegati i veri costi) e di come si puo’ rendere il rifiuto una risorsa rispettando l’ambiente e la nostra salute.

Sara’presente infatti Carla Poli del Centro riciclo Vedelago (l’imprenditrice che ricicla il 100% del rifiuto differenziato secco).

Moderatrice della serata sara’la Dr.ssa Patrizia Gentilini.

 

E’ una serata da non perdere per ricevere tutte le informazioni possibili sulla corretta gestione dei rifiuti, e potrete fare tutte le domande che vorrete.

Spero di vedervi numerosi.

 

Inoltre vi segnalo che SABATO 15 saremo in Piazza Saffi con il gazebo per continuare a raccogliere adesioni per la catena del digiuno e per distribuire materiale informativo sulle varie iniziative, mentre DOMENICA 16 saremo sotto il loggiato, sempre in Piazza Saffi.

Vi aspettiamo anche solo per un saluto.

 

A presto,

Mik

 

Va a finire che il digiuno non e’ ancora finito … a presto altre giornate della serie: “Digiuno incrementale”…

Questo articolo è stato pubblicato il lunedì, marzo 17th, 2008 alle 10:00 pm ed inserito in Incenerimento, Rifiuti. Puoi tenerti aggiornato sui commenti attraverso il feed RSS 2.0. Puoi scrivere commenti, o fare trackback dal tuo sito.

Attualmente ci sono 7 commenti:

  1. 1 On marzo 18th, 2008, Carlo Laurenzi said:

    L’orario esatto di inizio è quello delle 20,45 alla Camera di Commercio in Piazza Saffi.
    Un caloroso consiglio a partecipare alla serata soprattutto ad imprenditori che potrebbero così scoprire che essere ambientalisti non vuol dire non pensare a quello che si può guadagnare.
    Lasciando perdere il discorso salute, qui si parla di moneta frusciante…. che al momento viene solo elargita grazie ai cip 6 e quindi alle nostre tasche a coloro che si occupano degli inceneritori .
    Stasera potrete scoprire che possiamo risparmiare sulle bollette, aumentare l’occupazione e migliorare il nostro tenore di vita senza dovere (per forza) aspirare quello che i nostri governanti e societ come Hera ci hanno sino ad oggi rifilato.

  2. 2 On marzo 18th, 2008, Romeo said:

    Grazie per la segnalazione … ho corretto l’orario 🙂

    Saluti radiosi

  3. 3 On marzo 25th, 2008, fabrizio said:

    CARO CARLO LAURENZI IO CI SONO ANDATO A FORLI MARTEDI SERA E DEVO DIRE CHE SE FOSSERO STATI PRESENTI I DIRIGENTI HERA AVREBBERO PRESO ANCHE QUALCHE SCHIAFFO,PERO TI DEVO CONTROBATTERE SUL CAPIREMO COME RISPARMIARE SULLE BOLLETTE E AUMENTARE I POSTIDI LAVOROO MEGLIO COME VOI TUTTI SAPETE I NOSTRI SINDACI SE NE SONO BEN GUARDATIDI COMUNICARCI FINO A QUANDO SAREMO LEGATIAD HERA(2023) PER L’IMMONDIZIA E DI CONSEGUENZA IL SIG BULBI DELLA ATO FA GLI INCIUCI CON HERA E COSI TUTTI TRANNE I CITTADINI NE TRAGGONO BENEFICI, SAI QUANTO TEMPO CI VUOLE PER CREARE UNA AZIENDA CHE RECUPERA TUTTI I RIFIUTI E RIVENDE SOLO IL VETRO E IL FERRO E IL RESTO LO RIUTILIZZA??UNA ETERNITA
    SAI QUANTE SOTTO AZIENDE DI HERA OPERANOPER SUO CONTO???? TANTISSIME.
    SAPETE PERCHE IDATIDEL PORTA A PORTA DIFORLIPOPOLI NON VENGONO DATI DA HERA PERCHE SONO TUTTI GONFIATI DI ALMENO 300/400000€
    SAIA CHI E STATO AFFIDATO LA RACCOLTA DEL PORTA A PORTA A ECOSFERA CHE SE VAI A VEDERE ALTRO NON E CHE HERA CON SEDE A FERRARA
    ADESSO COSA NE DICI E NOI STIAMO A DISCUTERE E PREOCCUPARCI SE CI FARANNO L’INCENERITORE A CASA O NO STAI TRANQUILLO CHE SE NE TRAGGONO VANTAGGI LO FARANNO SENZA PROBLEMI E NON SE NE PREOCUPERANNO SE IN PIENO CENTRO O NO, IL PROBLEMA E CHE ANCORA TROPPI CITTADINI NON SI INTERESSANO ALLA EMONDIZIA INVECE IO INTRODURREI ANCHE EDUCAZIONE AMBIENTALE (OLTREA A QUELLA CIVICA) NELLE SCUOLE A PARTIRE DALLE ELEMENTARI FINO ALLE UNIVERSITA, POI PRENDEREI I SINDACI E LI MANDEREI TUTTI A LAVORARE VISTO CHE NON FANNO IL BENE DEI CITTADINI COME DOVREBBERO LAMENO INFORMARCI(LO FAREI ANCHE A ROMA MA LI NON POSSO INVECE IL COMUNE E PIU ALLA PORTATS) FORSE IL SINDACO DI FORLIMPOPOLI SI E UN PO RIFATTO MA IL CASOSFIR NON LO ANCORA INGOIATO PERCHE LI SICURAMENTE AVRANNO FATTO INCIUCIVISTO CHE SFIR E ALL’INTERNO DELLA FAMIGLIA HERA (NON SOSE LOSAPEVATE) COMUNQUE QUESTO E IL FATIDICO ECOMOSTRO CREATO DAI COMUNI E ADESSO IL CITTADINO LO DOVRA ACETTARE NEL BENE E NEL MALE
    A PRESTO SIGNORI FATEMI SAPERE COSA NE PENSATE DELLE MIE IDEE…..

  4. 4 On marzo 25th, 2008, Carlo Laurenzi said:

    Sappiamo tutti quanti che le mani nell’immondizia non ce le mette nessuno ma nei soldi che ci girano attorno sì…. Visto che non mi sembra il caso di buttare bombe, l’unico sistema è quello di informare i cittadini di quello che si dovrebbe fare, del come poterlo fare e di chi non lo vuole fare.
    Se poi continueranno ad andare su le stesse persone, vorr dire che proprio ce le meritiamo.
    Hasta Siempre.

  5. 5 On marzo 26th, 2008, fabrizio said:

    QUINDI CHE INTENZIONI SI VOGLIONO METTERE IN GIOCO PER FAR SAPERE AI CITTADINI COSA BISOGNA FARE? IO VEDO CHE SOLO UN 30% DI CITTADINI è INTERESSATO POI I RIMANENTI PER SVARIATI MOTIVI NON SONO INTERESSATI, O MEGLIO HANNO DA PENSARE A COME FARE PER RACCIMOLARE I SOLDI PER PAGARE LE BOLLETTE DEI RIFIUTI.
    SALUTI

  6. 6 On marzo 26th, 2008, Carlo Laurenzi said:

    Se ci fosse un 30% di cittadini interessati a quello che succede fuori dal loro cortile o pianerottolo e che non riguardi le stragi di erba o la squadra di calcio, sarei gi contento.
    Non sono un politico e non so se mi sto accingendo a diventarlo (da molti anni questa parola mi fa schifo ) e sicuramente non ho soluzioni per tutti i mali. Per adesso mi limito ad affrontare i problemi che ho intorno con persone competenti o di buona volont ,e per fortuna queste non mancano.
    Bye

  7. 7 On marzo 26th, 2008, fabrizio said:

    MI SPIACE SE PENSI CHE IO NON SONO UN RAGAZZO DI BUONA VOLONTA O INCOPETENTE, SE POI TI STAI ACCINGENDO A DIVENTARE UN POLITICO SONO PROBLEMI TUOI NON CREDO CHE NESSUNO TI OBBLIGHI, IO SONO SOLO UN RAGAZZO DI 34 ANNI CHE CERCA DI FAR LUCE SUL MOSTRO DI HERA, PREMETTO BEN VENGA HERA PER I RIFIUTI,MA NON SONO AFFATTO D’ACCORDO SU COME SI STIA COMPORTANDO, OVVERO FA TUTTO QUELLO CHE GLI PARE, ADESSO BISOGNA DIRE BASTA, DEVONO DARSI UNA CALMATA TUTTO QUA POI SE PENSIAMO CHE IL 30% SIANO TROPPI,IO MARTEDI HO VISTO UN BUON AFFLUSSO DI PERSONE IL PROBLEMA RIMANE LA POCA PUBBLICITA DI CODESTI INCONTRI,CAPISCO LA SPESA ECONOMICA PER FARE PUBBLICITA, MA SE SI FACESSE PAGARE 5€ A TESTA NON SAREBBE UN PROBLEMA COMUNQUE RIPETO MI SPIACE SE PENSI QUESTO DELLE MIE IDEE PAZIENZA.

Scrivi un commento

  • Feed RSS


  • Categorie