Meldolesi.net

Resoconto Consiglio Comunale del 28/09/07 – 2^ parte

8th ottobre 2007

Resoconto Consiglio Comunale del 28/09/07 – 2^ parte

Continuazione del precedente articolo

Punto 11

MODIFICA DELLE RETTE DI RICOVERO APPLICATE AGLI OSPITI CONVENZIONATI DELL’ISTITUZIONE AI SERVIZI SOCIALI “DAVIDE DRUDI” UFF. RICH.: UFF. SERV. SOC. -CULTURA-SPORT-P.I. RELAT.: BELLOFATTO VITO ANTONIO
L’aggiornamento delle quote si e’ reso necessario perche’, approvando il bilancio, nella delibera di valutazione si elevava da 40 a 41 euro la retta per gli ospiti cosi’ come per gli ospiti diurni; poi l’AUSL ha richiesto una revisione della scelta.
Si e’ cosi’ tornati a poco piu’ di 40 euro per gli ospiti e, per il centro diurno, da 14 a 13; la richiesta della AUSL e’ dovuta a trasferimenti ottenuti dalla Regione Emilia Romagna.
Bandini chiede perche’ due riduzioni proporzionalmente differenti tra le due categorie e gli viene spiegato che e’ perche’ le prestazioni socio sanitarie tra le due tipologie sono differenti; come differenti sono i contributi dell’AUSL. Ghetti votera’ a favore perche’ si abbassano gli importi. Fabbri prende atto della diminuzione ed esprime il timore che i tagli non si riversino sulla qualita’ del servizio e richiede sicurezze sulla qualita’ del personale e sul mantenimento di un elevato standard come avvenuto fino ad ora. Il Sindaco tranquillizza proprio per aver appurato con i Dirigenti dell’ISSD che il servizio non subira’ alcuna variazione.
Tutti favorevoli (assente Bandini alle votazioni)

Punto 12:
CESSIONE IN PROPRIETa’DI 110,68 MILLESIMI L’AREA CONTRADDISTINTA AL CATASTO TERRENI FOGLIO N. 3 PART. N. 356 DI MQ 1.901, ELIMINAZIONE DEI VINCOLI DI GODIMENTO DECENNALI E VENTENNALI PREVISTI PER LE AREE PEEP CEDUTE IN DIRITTO DI SUPERFICIE PER L’IMMOBILE POSTO IN VIA TOGLIATTI N. 20. DI PROPRIETa’GRILLANDI GIULIANA, GRILLANDI IRENE, GRILLANDI ISELLA, GRILLANDI NATASCIA UFF. RICH.: UFFICIO TECNICO COMUNALE RELAT.: ROSSI PIERAUGUSTO
Pieraugusto Rossi spiega che il Comune propone la concessione ai richiedenti della possibilita’ di acquisto definitivo della loro proprieta’; Ghetti votera’ a favore come sempre in questi casi. Messa ai voti tutti favorevoli (mancano in aula Bandini e Pasini)

Punto 13
AUTORIZZAZIONE PER REDAZIONE FRAZIONAMENTO PER MODIFICA TRACCIATO STRADA COMUNALE PALARETO PER PERMUTA. UFF. RICH.: UFFICIO TECNICO COMUNALE RELAT.: ROSSI PIERAUGUSTO
Su richiesta della Sig.ra Raggi si valuta la variazione al frazionamento del tracciato della strada Palareto (il tracciato resta l’attuale) ma semplicemente si aggiustano i confini delle particelle catastali. Tutti i presenti votano a favore

Punto 14
ALIENAZIONE FRUSTOLO DI TERRENO IN LOCALITa’GUALCHIERA UFF. RICH.: UFFICIO TECNICO COMUNALE RELAT.: ROSSI PIERAUGUSTO

sistemare anche qui alcuni mappali in prossimita’ del canale Doria seguendo il tracciato dell’attuale Canale; sistemazione con la Socierta’ Idroelettrica del Ronco che acquistera’ il terreno dal Comune al prezzo di 15 euro x 118 mq
Ai voti si ha l’unanimita’ dei favorevoli.

Punto 15.
CLASSIFICAZIONE DELLA STRADA VICINALE DROGHERIA – FIORDINANO QUALE STRADA COMUNALE E INSERIMENTO DELLA STESSA NELL’ELENCO DELLE STRADE COMUNALI. UFF. RICH.: UFFICIO TECNICO COMUNALE RELAT.: ROSSI PIERAUGUSTO
Si sottopone la classificazione dell strada Dogheria Fiordinano da vicinale a Comunale (anche Predappio fara’ lo steso passaggio) e cosi’ si potra’ chiudere una annosa diatriba. Ghetti ringrazia per questa delibera che finalmente risolve una questione decennale
Unanimita’ dei favorevoli

Punto 16
O.D.G. PROPOSTO DAL PARTITO DELLA RIFONDAZIONE COMUNISTA SINISTRA EUROPEA “A SOSTEGNO DELLA MORATORIA CONTRO LE ESECUZIONI CAPITALI” UFF. RICH.: SINDACO RELAT.: VENTURI LORIS

Il Consigliere Fabbri legge una relazione sullo stato dell’arte nei vari paesi che applicano questa barbarica scelta. Chiede che l’ONU decida a livello universale di tutelare la vita umana e chiede anche iniziative locali in modo che sia le vicine amministrazioni ma anche i politici si esprimano unitariamente per debellare definitivamente queste usanza. Chiede di mettere nel sito internet del Comune la scritta “Il comune di Meldola e’ contro la pena di morte”ť.
Bandini apprezza l’ODG ma non vorrebbe sostituire la frase “un’autentica cultura di pace”ť e ritiene inoltre inutile mettere la scritta sul sito perche’ in Italia la cultura della condanna alla pena di Morte e’ gia’ presente e rimossa perfino in Costituzione per i militari. Chiede che oltre a questi proclami Rifondazione non appoggi il governo in alcune politiche tipicamente “guerrafondaie”ť.
Pantoli chiede anche di aggiungere un passaggio contenuto nella delibera votata all’unanimita’ dalla Provincia “Aderisce all’iniziativa per la moratoria Onu delle esecuzioni capitali”ť e non accetta la proposta di Bandini che snaturerebbe il complesso.
Fabbri controreplica a Bandini; Pasini oltre ad essere assolutamente favorevole chiede anche di cercare di dare decorrenza a queste modifiche nel sito il gionro 10 Ottobre – giornata Mondiale contro la pena di morte
Bandini si lancia in un escursus per le scelte guerrafondaie dell’attuale governo.
Alla votazione si ha l’unanimita’ dei presenti

Punto 17.
O.D.G. PROPOSTO DAL CONSIGLIERE COMUNALE ZUCCHI PAOLA SU “RICONOSCIMENTO VALORE SOCIALE DELLA MATERNITa’NEL QUOTIDIANO: PREVEDERE SOSTE GRATUITE E SPAZI A DISCO ORARIO ILLIMITATO” UFF. RICH.: UFFICIO SEGRETERIA RELAT.: VENTURI LORIS
Zucchi spiega come si vorrebbe tutelare le donne in gravidanza con parcheggi rosa in prossimita’ di case di cura o luoghi particolari.
Pasini e’ favorevole visti anche i buoni risultati dei comuni vicini. Chide se siano gia’ stati lacalizzati ed individuati i parcheggi.
Ghetti trova interessante e condivisibile l’ODG per aiutare le “persone in difficolta’”ť??? Chiede se questi parcheggi sono in + o se siano reperiti tra quelli esistenti (comunque sia preannuncia il loro voto a favore). Il Sindaco spiega che conseguentemente alla scelta del Consiglio verranno individuati i parcheggi e comunicati successivamente.

Al punto 18 (non previsto sull’Ordine del Giorno) viene riportato e letto un odg per quanto sta succedendo in Birmania, per mostrare l’adesione del Consiglio Comunale di Meldola alla ferma condanna di quanto sta avvenendo. Come nota personale mi permetto di rilevare che hanno qualcosa di rosso indossato solo il Sindaco (Cravatta) e Rossi con la maglietta; Bandini vorrebbe togliere “qualsiasi forma pacifica sostituendola con il termine “non violenta”ť. Fabbri propone di eliminare nel documento Mianmar e inserire in suo luogo Birmania perche’ Mianmar e’ stato voluto da chi e’ al potere attualmente. Si decide di mettere Birmania fra parentesi; si accetta anche la variazione del “non violenta e viene votato all’unanimita’.

Il Sindaco poi spiega che il giorno successivo verranno affissi i manifesti per l’adesione del Comune di Meldola alla Marcia della Pace. Il sindaco partecipera’ alla consegna dell’onorificenza ad El Baradei (spero si scriva cosi’…, sarebbe il direttore gerale dell’agenzia dell’ONU sulle energie nucleari).

Saluti radiosi

Questo articolo è stato pubblicato il lunedì, ottobre 8th, 2007 alle 8:00 am ed inserito in Consigli Comunali Meldolesi. Puoi tenerti aggiornato sui commenti attraverso il feed RSS 2.0. Puoi scrivere commenti, o fare trackback dal tuo sito.

Scrivi un commento

  • Feed RSS


  • Categorie