Meldolesi.net

Fotovoltaico? Si, grazie … e l’Amministrazione Pubblica Meldolese?

2nd ottobre 2007

Fotovoltaico? Si, grazie … e l’Amministrazione Pubblica Meldolese?

inserito in Senza categoria |

Ebbene, a seguito dell’ennesima segnalazione da parte di un amico (grazie Maurizio) torno a parlare del fotovoltaico e delle possibilita’che ci sono attualmente e i virtuosismi che ci sono in territori limitrofi.

Passato il discorso di un Comune veramente virtuoso come quello di Varese Ligurea’‚  l’amico Maurizio ne propone un altro che vi riporto :

nel comune toscano di Peccioli, hanno lanciato un interessante progetto per la diffusione del fotovoltaico: tutti coloro che per varie problematiche non possono investire in un impianto fotovoltaico domestico (la non proprieta’dell’abitazione, impedimenti delle belle arti,realizzazione e costi elevati), possono da oggi partecipare a quello che l’amministrazione di Peccioli definisce il fotovoltaico popolare. si acquistano obbligazioni di un impianto che vendera’energia all’ Enel, aiutando l’ ambiente e realizzando un profitto per i soci.il progetto e’ stato chiamato” un ettaro di cielo” .

Io onestamente penso che per il fotovoltaico chi ha le condizioni ideali a casa sua ma non ha troppi soldi da investire e’ molto positiva l’offerta del Gruppo di Acquisto Solidale di Jacopo Fo’ a cui anche io ho aderito e per il quale a giorni ricevero’ la visita del tecnico per il preventivo definitivo e le condizioni applicate. Al momento la cosa mi e’ costata 480 euro che mi verranno scontati dall’importo totale delle opere qualora decida di proseguire con l’installazione (e come potrei fare diversamente”¦).

La peculiarita’di questa offerta e’ che praticamente l’incentivo del conto energia sul kw/h prodotto va a pagare l’impianto e, si puo’ scegliere di avere uno sconto sulla bolletta per 20 anni (20% o giu’ di li) senza ne fare mutui e nemmeno ipotecando propriera’immobiliari (in pratica riscuotiamo l’affitto per l’occupazione del nostro tetto o terreno in cui sono installati i pannelli). Il bello del GAS su questo settore e’ che le clausole del contratto saranno chiare e tutelera’prima di tutto chi installa il sistema fotovoltaico; avremo assicurazione, manutenzione e garanzia di una alta professionalita’”¦ diciamo che potrebbe essere una buona occasione anche per l’Amministrazione Pubblica per la quale i soldi non sono mai troppi e che potrebbe dare importante stimolo ai cittadini in questo senso (ho esplicitamente chiesto a Jacopo Fo’ se anche Amministrazioni Pubbliche erano in lista e lui me lo ha confermato “¦a quanto vedremo anche il Comune di Meldola in questa lista?)

E tu cosa aspetti? Preferisci il carbone pulito o la biomassa?

Saluti radiosi

Questo articolo è stato pubblicato il martedì, ottobre 2nd, 2007 alle 8:00 am ed inserito in Senza categoria. Puoi tenerti aggiornato sui commenti attraverso il feed RSS 2.0. Puoi scrivere commenti, o fare trackback dal tuo sito.

Attualmente ci sono 2 commenti:

  1. 1 On ottobre 2nd, 2007, Giovanni said:

    Mi sto interessando per installare sopra casa il pannello solare ( o per riscaldamento acqua o per produrre energia ). Sapete se a Meldola c’e ‘ qualcuno lo abbia installato da poco per capire bene questo discorso degli incentivi e avere qualche dettaglio in piu’ da qualcuno che lo sta testando sulla sua pelle ? Grazie

  2. 2 On ottobre 2nd, 2007, Romeo said:

    Ciao Giovanni,
    Per il fotovoltaico (produrre energia elettrica) qualcosa sono in grado di spiegarti anche io; lo ha installato comunque anche un amico che abita proprio vicinissimo al Comune e, se vuoi, ti posso dare anche i suoi dati in privato in modo che tu possa contattarlo e chiedergli un incontro.
    Per l’idrosanitario c’è poco da spiegare … nel giro di due tre anni è considerato possa essere completamente ammortizzato (a meno di grosse modifiche all’attuale impianto) A questo proposito io sto valutando personalmente con un altro amico la possibilità di fare un impianto misto (che oltre a riscaldare l’acqua sanitaria riscaldi anche per quanto possibile i termosifoni combinando il GAS quando il sole non riesce a sopperire … dipende quindi tu da cosa devi fare.
    Io come sempre sono a disposizione per ulteriori chiarimenti…
    Saluti radiosi

Scrivi un commento

  • Feed RSS


  • Categorie