Meldolesi.net

Giorgio Mario Giorgini, l’inceneritore di biomasse e il mancato senso dell’orgoglio

30th settembre 2007

Giorgio Mario Giorgini, l’inceneritore di biomasse e il mancato senso dell’orgoglio

inserito in Incenerimento |

Se la sera del 28 settembre l’Assessore Giorgio Mario Giorgini ha pagato, con una pubblica brutta figura, le dichiarazioni rilasciate al Resto del Carlino riguardo alla “centrale ” di incenerimento delle biomasse.

La “punizione” e’ stata inflitta prima con la sconfessione a mezzo stampa del vicesindaco Roberto Tesi e poi dal consigliere di minoranza Stefano Bandini il quale ha chiesto pubblicamente piu’ volte al povero Giorgio Mario Giorgini uno scatto di orgoglio che non e’ venuto. Una situazione buffamente pirandelliana.

Per concludere, il Vicesindaco Roberto Tesei ha manifestato alla stampa, nella stessa replica-sconfessione, la preoccupazione che le dichiarazioni di Giorgio Mario producano allarmismo nei cittadini di Meldola. Le confermo l’allarmismo dovuto al fatto che non capiamo perche’ vi opponete in via di principio e senza preventive analisi alla costruzione di un impianto di bitume (a San Colombano) mentre parallelamente prendete seriamente in esame lo studio per costruire un inceneritore.

Come si fa, Signor Vicesindaco, con questa gestione arbitraria, a non essere preoccupati?

Questo articolo è stato pubblicato il domenica, settembre 30th, 2007 alle 6:00 am ed inserito in Incenerimento. Puoi tenerti aggiornato sui commenti attraverso il feed RSS 2.0. Puoi scrivere commenti, o fare trackback dal tuo sito.

Attualmente c'è un commento:

  1. 1 On ottobre 1st, 2007, Romeo said:

    Non solo sono preoccupato ma sono anche molto incavolato!!!

    La possono raccontare tra di loro che era una semplice uscita infelice di una persona che puo’ sempre sbagliare … è impossibile che un’uscita del genere non sia stata accompagnata da delle preventive analisi, da dei discorsi tra di loro, da degli approcci con l’impresa che realizzerà l’impianto.

    La bella storiella del bruciare le sterpaglie e le potature delle piante puo’ essere molto efficacemente raccontata la sera mentre cercano di addormentare i nipotini, sicuramente pero’ con persone senzienti che quando si muovono vedono cosa puo’ offrire in questo senso il territorio limitrofo è meglio nemmeno provarci!

    Comunque adesso è bene alzare la soglia di attenzione!!! Svegliatevi Meldolesi, dove siete?

    Saluti radiosi

Scrivi un commento

  • Feed RSS


  • Categorie