Meldolesi.net

Democratica divisione degli spazi pubblici alle associazioni

5th giugno 2007

Democratica divisione degli spazi pubblici alle associazioni

Il Comune di Meldola esprime diverse associazioni e gruppi di interesse i quali, di anno in anno, si vanno aggregando spontaneamente (vedi per esempio l’associazione culturale Liberamente).
Sarebbe molto interessante capire quanti sono e quali sono le loro esigenze.
Da una piccola verifica risulta che alcune associazioni sono ospitate stabilmente presso il palazzo Doria Panphili. Ad ogni associazione viene concesso l’uso esclusivo di un locale il cui utilizzo, in alcuni casi, e’ molto sporadico.
Sarebbe molto piu’ “razionale” (e democratico) assegnare lo stesso spazio a piu’ di una associazione in modo che anche per le nuove aggregazioni possa essere sempre disponibile un luogo in cui fare attivita’.
In uno stesso spazio potrebero essere ospitate quelle associzioni che si occupano di musica, teatro, ecc.. le quali potrebbero turnarsi nei vari giorni della settimana.
Cosi’ una sala potrebbe ospitare le attivita’ di 5 – 6 associazioni e non una soltanto come accade oggi.
Inoltre mi parrebbe doveroso predisporre un criterio di assegnazione dei locali in funzione delle effettive attivita’ svolte anche a favore della cittadinanza in modo che chi non “esercit” non occupi spazi inutilmente.
Una proposta di questo tipo mi auguro possa trovare il consenso del gruppo Consigliare del Centrosinistra “Insieme per Meldol” che in un recente articolo si e’ dimostrata sensibile allo sviluppo delle politiche giovanili.
Forse non c’e’ bisono di aspettare la nuova ristrutturazione dell’Ex Ospedale (o sperabilmente quella dell’Ex Macello) per dare una opportunita’ di aggregazione in piu’. Che ne pensate?

Questo articolo è stato pubblicato il martedì, giugno 5th, 2007 alle 2:09 pm ed inserito in Associazionismo, Politica apartitica, Virtuosismi possibili. Puoi tenerti aggiornato sui commenti attraverso il feed RSS 2.0. Puoi scrivere commenti, o fare trackback dal tuo sito.

Attualmente ci sono 5 commenti:

  1. 1 On giugno 5th, 2007, Lorenzo said:

    L’idea non è affatto male e anzi ha una suo logica.
    Per si piu’ mi sembra di facile attuazione, non mi sembra ci possano essere particolari problemi nella sua realizzazione.
    Hai già provato a proporla a qualcuno di quei ragazzi della “Tua Meldola” ?

  2. 2 On giugno 5th, 2007, Romeo said:

    Io sono andato qualche volta in una stanza assieme ai ragazzi dell’Altrocontrasto e devo dire che è veramente una bella sala. Non ricordo bene ma per me non è di loro esclusiva pertinenza … è meglio verificare.
    Pensandoci un po’ forse il problema si verrebbe a porre con le attrezzature che queste associazioni hanno che, se i locali vanno utilizzati in diverse associazioni, dovrebbero essere opportunamente assicurate sia contro furti che contro danneggiamenti ma penso che la tua idea non sia male.

    Penso che il prossimo giovedà avremo un bello spaccato di tutte le proprietà del comune e del loro utilizzo quindi potremo magari avere un primo censimento (io ad esempio nemmeno so’ quanto e quali locali ha il Comune in proprietà e come li impiega).
    Avuto il censimento si tratta di capire come sono stati assegnati ed a chi e poi c’è da capire chi ne rimane fuori pur avendone titolo o anche semplicemente ambizione.

    A Forlà so che c’è un bando triennale di assegnazione per concorrere al quale occorrono una serie di adempimenti burocratici (ad esempio se sei un’associazione devi essere regolarmente costituita … ecc.) ma là funzione come proponi tu … quando chiedi i locali chiedi anche quale giorno ti abbisognerebbe; e se funziona là il sistema…..

    Ho qualche idea anche di possibili nuovi gruppi … per esempio un bel GAS … è Gilberto 🙂

    Saluti radiosi

  3. 3 On giugno 5th, 2007, romboli.gilberto said:

    Ciao Lorenzo,
    veramente speravo che la maggioranza facesse sua la mia proposta.
    Se cosà non fosse sicuramente “La Tua Meldola” dovrà ancora una volta darci voce.

    Romeo, penso ai gruppi ed alle associazioni che sono presenti e che potrebbero nascere anche grazie alla oportunità di disporre di uno spazio. Tra queste sai che ci siamo anche noi con il GAS, ma ti assicuro che non è una proposta interessata.

    Speriamo venga recepita!

  4. 4 On giugno 12th, 2007, Renato Cappelli said:

    Condivido pienamente l’idea di Gilberto Romboli che sottoscrivo.
    Questa andrà a vantaggio di tutte quelle associazioni e di quei gruppi che si stanno formando a Meldola e che ancora non hanno trovato una loro collocazione.
    Stasera ci saro’ anch’io alla riunione e vedro’ di fare il possibile per perorare la causa.
    Ciao Renato.

  5. 5 On giugno 12th, 2007, romboli.gilberto said:

    Ciao Renato,
    grazie per la tua adesione.
    Il tema degli spazi e delle opportunità di aggregazione mi è molto caro.
    Mi auguro che non rimanga solamente una buona idea.
    GR

Scrivi un commento

  • Feed RSS


  • Categorie